Deborah Mendolicchio | La poesia sta nei segni, non tutti sanno leggerli
745
single,single-post,postid-745,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
giorno di festa1

La poesia sta nei segni, non tutti sanno leggerli

La poesia sta nei segni.

Guardiamo l’arte di Mercedes Enne Artista di Amarearte (www.amarearte.com)

La poesia, dicevo, sta nei segni,
non in cosa rappresenti, ma in come lo rappresenti.
Se, come Mercedes usi lo sgraffito, questo é un modo decorativo significante giá per se stesso.
Poco contano i bimbetti che giocano spensierati… (segni di infanzia e desiderio ludico che possono farti banalizzare la scultura in oggettistica da arredo, se non hai la cultura per leggerne la simbologia) ancora meno che rappresentato vi sia un pesce (segno del mare, della libertá, della propria terra… Sardegna)… per non parlare del pancione, che é sfera terrestre e madre, quella madre che ha affrontato il distacco placentare ed il rischio, ormai sentenza di morte fetale.
Poco contano questi segni se non li puoi leggere.

Se poi a decorare irrompe la tecnica dello sgraffito, be’, qui si cela altro… certo é pur sempre decorazione no? Eh no…. non si addiziona il colore.
Qui si creano strati a freddo, a crudo, strati di colore diverso. Poi si GRAFFIANO. Pratica ne ludica e nemmeno gentile. Pratica che ferisce l’infanzia, scalfisce il pancione, corrode il gioco, rovina la pelle, sgretola le relazioni, sbriciola la speranza…. e l’esercizio di difficoltá é nel controllare l’atto più istintivo del ferire per sublimarlo in bellezza decorativa che orna di colore il ricordo.

L’unicitá di un segno d’arte sta anche nella capacitá di comunicarlo al mondo in modo chiaro.

Se sei un’artista e trovi sempre chi banalizza il tuo segno, ricorda, non tutti hanno la sensibilitá e la cultura per leggere il tuo percorso.
Talvolta nemmeno tu lo comprendi a fondo.

Inviami se ti va una richiesta di lettura del segno d’arte. É gratuita!

Esci dall’ombra, fatti leggere ed avrai collezionisti!