Deborah Mendolicchio | Lavorare con l’arte, è possibile senza studi accademici?
879
single,single-post,postid-879,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
deborah-mendolicchio-blog_0022_investire-in-arte

Lavorare con l’arte, è possibile senza studi accademici?


Lavorare con l’arte è possibile, anche quando non si proviene dai licei, istituti d’arte o dalle accademie.

Innanzitutto è necessario lavorare con progettualità avendo una chiara missione e lavorando per obiettivi.

Conosco artisti ogni giorno grazie alla mia professione ed è un piacere immenso constatare e ripetersi un dato fondamentale: l’arte è un’urgenza interiore che esplode con espressioni e forme del tutto personali, con o senza accademie alle spalle!

Ne ho conosciuti a bizzeffe che dopo gli studi accademici non avevano una precisa identità, poi ne ho conosciuti un discreto numero come il caso che vi presento qua sotto.

Oggi vi sottopongo l’arte di Paolo Faetanini che ha dialogato con me un’ora appena (grazie all’orientamento professionale per artisti, totalmente gratuito) e già mi pare di conoscerlo da sempre, perché riesce ad esprimere la sua aura molto chiaramente nella sua pittura mista al segno grafico della penna.

Quando l’ho incontrato ho respirato subito una grande sensibilità.

E’ come se riuscisse ad assorbire lo spirito che si cela nella cose e nelle persone oltre la materia.

Infatti, pur rappresentando il reale, non lo imita, ma lo interpreta. Sono palazzine, sono figure, eppure non lo sono. Sembrano apparizioni emotive.

Sono le sue visioni personali delle cose che accendono nell’osservatore l’attenzione, sublimando in stile ogni ovvietà grazie ad una poetica crepuscolare ed intimista.

Paolo non ha una formazione accademica, è totalmente autodidatta e quindi veramente libero di esprimere al massimo la propria personalità utilizzando i medium più disparati in modo non tradizionale, come penne metallizzate ed acquerelli combinati assieme, non disdegna di sfumare i colori con le sue stesse mani.

La serie Suburbs, con visioni scenografiche incendiate e fuligginose, ci pongono i volumi dal basso verso l’alto come se ci invadessero, sono tagliati prospetticamente in modo monumentale, schiacciante, tale da farci sentire invasi, coinvolti, emozionati.

 

Image-1 (9)

Paolo Faetanini, Suburbus 1, penne oro e rame, matite e acquarelli su cartincino, cm 25 x 30, 2019.

 

Image-1 (8)

Paolo Faetanini, Suburbus 2, penne oro e rame, matite e acquerello su cartoncino, cm 30 x 25, 2019.

 

Il tratto graffiato esprime ricerca personale ed inquieta tanto quanto vivere il suburbano con solitudine e noia da un lato, ma abbraccio e comprensione dall’altro. Infatti Paolo sembra essere attratto e sensibilizzato dalle periferie cittadine, luoghi solitamente dimenticati.

Volendo parlare dei ritratti, si può trasferire la stessa sensazione di introspezione psicologica: graffiati e lividi i colori raccontano di sorrisi passati, forse di ieri, come una malinconia di fondo che li attraversa tutti.

Image-1 (2)

Paolo Faetanini, Erika con cappello, penne oro e rame, acquerelli e matite su cartoncino, cm 30 x 25, 2019.

 

Image-1 (6)

Paolo Faetanini, Erika ritratto, penne oro e rame, carta da parati, matite e acquerelli su cartoncino, cm 35 x 35, 2019.

 

Non stiamo parlando di ritrattistica, di somiglianza del soggetto alla realtà, bensì di dipinti che possono parlare di tutti noi, delle nostre emozioni e vissuti, talvolta sbiaditi in sguardi da cartolina invecchiata. Non sono rappresentazioni, bensì interpretazioni.

Potete vedere l’arte di Paolo Faetanini a Bellaria – Igea Marina RN, in via Aldo Moro 3, presso Studio Gasperoni fino al 31/03/2020.

Quando l’arte parla da sola, vale la pena mostrarla e creare un rete d’interesse attorno, perchè abbiamo più che mai bisogno di bellezza e cultura, sensibilità e riflessione.

Se ti senti artista e non hai potuto seguire studi d’arte, stai sereno. Inviami le tue foto e contattami, possiamo parlare di come meglio rappresentarti nel mondo per iniziare ad affermarti e farti conoscere.

Aderisci gratuitamente a quest’offerta d’orientamento professionale Arte cliccando qui:

OFFERTA ORIENTAMENTO ARTE